Close

Blog CucinaWOW

Halloween e la Strega Frolla: una crostata da paura!

Il Gufo fa il palo e la Strega Frolla è la protagonista... vuole fare il brodino di pipistrelli!!! Mangiare è più divertente se tra gli ingredienti si nascondono strani personaggi soprattutto se è la notte di Halloween!! Ecco la prima fiaba ricetta di Elena Bellarte, @la_bottega_delle_fate_blog. Elena ci stupirà ancora con i suoi racconti accompagnati dalle creazioni delle nostre food Artist.

Una fiaba e una ricetta, ecco la nostra crostata di Halloween

Etci’!” Pipistrello Giovanni starnuti’ fragorosamente.

“Shhhhhhh, non dobbiamo far rumore o ci scoprirà!!” lo rimproverarono i fratelli, ma il povero Pipistrello Giovanni era allergico alle ragnatele e nella cucina del Castello ce n’erano in grande quantità.

Era la notte di Halloween e Strega Frolla li stava cercando per farci un ottimo brodino, era l’usanza che la vecchia megera dai capelli color Arancia aveva ormai da molti anni.
La sua voce stridula rimbrottava dalla dispensa, guardava fra le pentole, nella piattaia e persino dentro il camino, ma di quei teneri animaletti nemmeno l’ombra.

Il Gufo osservava tutti i suoi movimenti, beh, a dire il vero, faceva da vedetta ed ogni volta che la Strega si avvicinava al nascondiglio dei suoi amici pipistrelli emetteva un suono strano che, per spiegarvi, assomigliava ad un colpo di tosse. Eh si, anche fra animali si creano alleanze, come fra gli umani…
Strega Frolla uscì nel cortile del castello, ormai era su tutte le furie, era quasi ora di cena e il suo pentolone aspettava solo di essere guarnito e siccome aveva appena piovuto cioccolato a catinelle, si ritrovò piena di dolcefango fino alle ginocchia.

“Ci mancava solo questa” gracchiò e mentre tentava di liberarsi da quel pasticcio, scivolò nel pantano riempiendosi di dolcefango fin sopra ai capelli.
La lucertola Fondentina, vista la divertente scena, corse nella cucina ad avvertire i pipistrelli: “Questo è il momento, fuggite, la Strega Frolla è incioccolatata e non riesce a muoversi!”.
Così Giovanni e i suoi fratelli, riuscirono a scappare dall’anfratto per rifugiarsi sull’albero più alto del castello.

La luna zuccosa splendeva nel cielo, accompagnata da stelle di zucchero caramellato e Cioccobianco, da lassù i fratelli pipistrelli potevano vedere l’arcigna Strega Frolla dimenarsi per riuscire a rialzarsi e mentre lo facevano, gustavano, ridacchiando, le deliziose foglie verdi e oro dell’albero magico di Kiwi  felici di averla scampata bella anche quell’anno.

Ora tocca a te, scopri tutti gli ingredienti-personaggi, salva le immagini della ricetta e mettiti al lavoro!! 

Ahhh non dimenticarti di inviarci le foto della Tua StregaFrolla.

Le pubblicheremo in un articolo dedicato!

Ti è piaciuta questa fiaba-ricetta? Ne vorresti altre? Scrivici nei commenti


Credits

Creazione e foto di Valeria Farina

Fiaba di Elena Bellarte

Ricetta di Tiziana Bollero

Lascia un commento

Il team CucinaWOW

Piacere di conoscerti, siamo SilviaTiziana e Sara e formiamo il Team di CucinaWOW.

Abbiamo origini e DNA diversi, ma amiamo con la stessa intensità le cose bellebuone ed etiche… nella vita, sul lavoro ed anche a tavola!

Vogliamo comunicare un nuovo approccio al cibo, una filosofia di pensiero in ambito culinario che coniuga passione per la cucina e creatività capace di guardare al di là della forma, sostenibilità che non tollera gli sprechi e rispetto infinito per il valore del cibo stesso che, prima di tutto, è vita.

Sappiamo di non essere sole nell’abbracciare queste idee e saremo felici se deciderai di accompagnarci in questa avventura! 

Leggi gli ultimi post

Categorie

Vuoi rimanere in contatto con noi?

Vuoi rimanere in contatto con noi?