Close

Blog CucinaWOW

RicettarioWOW: raggiungere il successo con il sorriso

Con questo primo guest post presentiamo la collaborazione tra Sara Granero, Food Artist di CucinaWOW e la biologa nutrizionista Lara Masperone che ci racconta come è nato il progetto del Ricettario WOW abbinato al piano alimentare.

Qualche anno fa ho scelto di abbandonare la ricerca scientifica in senso stretto e dedicarmi ad un altro tipo di ricerca: la nutrizione umana.

Lo ammetto, sono stata spinta da anni e anni di cambiamenti e indagini personali, che mi hanno permesso di avere una solida e più che variegata base. 

Intraprendere la strada del nutrizionista non è un gioco, almeno per la mia visione.

Non si tratta di stampare una tabella precompilata da un programma, interessandosi della conta calorica. Fare questo lavoro significa innanzitutto saper ascoltare l’interlocutore: sicuramente è venuto a farci visita mosso da qualche esigenza o problema che da solo non riesce a risolvere o che altri non hanno saputo risolvere.

Ascoltare è un delle arti più difficili.

Poi bisogna interpretare, connettendo le informazioni spesso definite come sensazioni a qualcosa di pratico e scientifico.

Bisogna avere una visione a 360 gradi, considerare il corpo come un insieme in costante comunicazione: segnali che si influenzano a vicenda.

Segnali su cui interferisce la vita quotidiana, in primis il cibo, in maniera positiva o negativa.

In questo lavoro si è un pò psicologi, motivatori, un po’ cuochi…

Eppure tutto non si può essere e nessun lavoro si può “rubare”.

Per questo sostengo l’importanza dell’interconnessione tra professionisti: il lavoro di squadra vince sempre! Sotto questa luce ho incontrato Sara, con cui è nata subito un’intesa. 

La naturale tendenza a fornire più aiuti possibili, sulla base delle esigenze personali, mi ha fatto riflettere. Non bastava più spiegare qualche ricetta, fornire il solito plico di ricette al primo invio del piano alimentare (una delle idee che non aggiungono costi alla prima visita).

Avevano bisogno di più, tutti quanti: lo sportivo, chi deve dimagrire, chi deve prendere peso, chi è stressato, chi non ha tempo, chi ha disordini alimentari, chi ha intolleranze, chi rappresenta la sommatoria di alcune o tutte le precedenti. 

Per cui ho chiamato Sara e le ho detto “Perchè non facciamo un ricettario personalizzato?”. 

A che serve comprare libri o riviste in cui ci sono ricette che comunque devono essere modificate in base al nostro momento contingente? Non è magnifico poter ricevere un ricettario cucito su misura per non annoiarsi e per riscoprire la gioia del cibo

Non è interessante ricevere le proprie ricette, con gli alimenti presenti sul piano alimentare e senza quelli esclusi, ed in base alla stagionalità? 

Ovviamente abbiamo complicato il lavoro a Sara per dare più spazio alla persona: perchè non scegliere le ricette in base al pranzo da portare a lavoro? O avere delle ricette per le feste? O in base agli utensili che ho in cucina? Queste sono solo alcune delle alternative che rendono il nostro Ricettario Food Art utile ed originale

Il cambiamento è fondamentale quando si intraprende un percorso, qualunque esso sia. 

Un’idea che nasce da un’esigenza non può che portare luce. Con questa collaborazione permettiamo a tutti i miei pazienti di avere un sostegno anche da un punto di vista culinario strettamente connesso con l’esigenza del momento. 

Da questa idea intendiamo sviluppare un modo di vivere il cibo e la cucina facile, veloce, colorato e originale. Un modo per far sì che un’esigenza diventi il prima possibile un’abitudine, un modo per far sì che il cambiamento si verifichi senza troppa fatica e senza rubarci troppo tempo. Un modo per raggiungere il successo con il sorriso. 

Se vuoi conoscere nel dettaglio il Ricettario che ha preparato Sara Clicca qui 

Se hai qualche domanda da fare a Lara e Sara lascia qui sotto il tuo commento.

 

Lascia un commento

Il team CucinaWOW

Piacere di conoscerti, siamo SilviaTiziana e Sara e formiamo il Team di CucinaWOW.

Abbiamo origini e DNA diversi, ma amiamo con la stessa intensità le cose bellebuone ed etiche… nella vita, sul lavoro ed anche a tavola!

Vogliamo comunicare un nuovo approccio al cibo, una filosofia di pensiero in ambito culinario che coniuga passione per la cucina e creatività capace di guardare al di là della forma, sostenibilità che non tollera gli sprechi e rispetto infinito per il valore del cibo stesso che, prima di tutto, è vita.

Sappiamo di non essere sole nell’abbracciare queste idee e saremo felici se deciderai di accompagnarci in questa avventura! 

Leggi gli ultimi post

Categorie

Vuoi rimanere in contatto con noi?

Vuoi rimanere in contatto con noi?