Close

Blog CucinaWOW

A dieta con il sorriso: i consigli della nutrizionista e una ricetta

Dopo le Feste ancora di più sentiamo il bisogno dei preziosi consigli della nostra biologa nutrizionista Lara Masperone che in questo articolo ci svela alcuni segreti e una delle 10 ricette contenute nel Ricettario WOW realizzato in collaborazione con la nostra Food Artist Sara Granero. Buona lettura e buon appetito!

Sono passati i giorni in cui non si poteva dire di “no” alla convivialità ed i giorni in cui ci siamo lasciati tentare da sfiziosi piaceri culinari. 

Ora è tempo di rimettersi in forma, senza tuttavia soffrire con diete restrittive accompagnate da malumori.

Le Feste ci hanno fatto litigare con la bilancia o con lo specchio, ma non possono toglierci il sorriso o farci sentire inadeguati.

Basta conoscere qualche segreto..

Ogni alimento ha una sua particolare composizione; ma lo sai che la giusta combinazione di alimenti ha un effetto metabolico migliore?

Queste proprietà rendono alcuni alimenti più speciali di altri.

 

Scopriamo insieme quali sono.

 

Il Riso Nero: è ricco di antiossidanti, gli antociani, che troviamo anche nei mirtilli e che permettono di contrastare efficacemente il colesterolo cattivo LDL, che ritroviamo in alte dosi nell’alimentazione “festiva”.  Il suo consumo favorisce la pulizia del fegato e, grazie alla fibra, rallenta notevolmente l’assorbimento dei carboidrati, favorendo il senso di sazietà e proteggendoci dai picchi glicemici.

La presenza di vitamina B1 e B2 favorisce il consumo energetico. Infine, la vitamina E ci aiuta a recuperare più velocemente l’efficacia organica. 

 

I semi di zucca: piccoli concentrati di minerali quali magnesio, potassio, fosforo, ferro, selenio, ciascuno dei quali favorisce un particolare percorso metabolico, dalla formazione corretta degli ormoni tiroidei alla produzione dei globuli rossi. La presenza di vitamine A, C ed E ci permettono di recuperare più velocemente energie, mentre la vitamina B6 stimola il consumo degli acidi grassi. La presenza di alcuni aminoacidi quali il triptofano favoriscono la produzione di serotonina contribuendo a darci un senso di benessere

 

Il Porro: spesso utilizzato in percorsi dimagranti, è inoltre un ottimo antibatterico che ci corre in aiuto nei mesi freddi, aiuta a ridurre la quantità di trigliceridi nel fegato ed è un ottimo drenante

 

Il cavolo nero: ha una composizione in minerali e vitamine simili a quella che caratterizza i semi di zucca. Inoltre, una proprietà che lo differenzia dagli altri ortaggi è l’elevato contenuto in omega-3, ad azione antinfiammatoria. Il cavolo nero è uno degli alimenti che contiene più antiossidanti. Pensate che la vitamina C presente in una manciata di cavolo nero è maggiore di quella contenuta in un’arancia.

 

Le Mandorle: agiscono sul controllo della fame e potenziano il sistema antinfiammatorio. Ricche di minerali ed aminoacidi, sono di supporto al funzionamento del sistema nervoso,  in termini di miglioramento di energia e abbassamento dei livelli di stress.

 

Il Limone: è efficace nelle problematiche legate all’indigestione ed aiuta ad espellere le tossine dal corpo. Non per altro si usa bere il succo con dell’acqua tiepida la mattina prima di iniziare la giornata. Se consumato fresco, è un buon attivatore delle difese organiche nonchè un ottimo disinfettante. La vitamina C favorisce l’assorbimento del ferro da parte dell’organismo: è per questo motivo che è importante utilizzarlo per assorbire il ferro dai cereali, dai vegetali e dai legumi.

 

Le erbe aromatiche: un trito di rosmarino, prezzemolo e salvia è un toccasana per il nostro organismo oltre che un fresco insaporitore.

Non dimentichiamoci che all’interno di queste piccole erbe, di cui spesso ci dimentichiamo o che utilizziamo solamente per insaporire la carne o il pesce, c’è una miniera d’oro, una fonte di energia per il nostro corpo. 

 

Vi regalo una ricetta veloce con questi speciali ingredienti, tratta dal nostro Ricettario WOW personalizzato.

Se non sai di cosa si tratta leggi qui.

 

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 gr. riso nero
  • 1 porro
  • 5-6 foglie di cavolo nero
  • 30gr. di mandorle
  • erbe aromatiche
  • 1 limone
  • olio e sale
  • semi di zucca

 

Procedimento

Far bollire 3 etti di il riso nero e colarlo. Stufare in padella con un filo d’olio extravergine e dell’acqua 1 porro e 5 o 6 foglie di cavolo nero tagliati fini. 

Tritare grossolanamente 30 gr di mandorle. Aggiungere alla verdura in padella le mandorle, due manciate di semi di zucca, e il riso. Saltare il tutto. Bagnare con il succo di limone quindi servire con una manciata di trito di erbe aromatiche. 

Buon appetito e buona dieta!

Scrivimi nei commenti se ti è piaciuto 😉

Lascia un commento

Il team CucinaWOW

Piacere di conoscerti, siamo SilviaTiziana e Sara e formiamo il Team di CucinaWOW.

Abbiamo origini e DNA diversi, ma amiamo con la stessa intensità le cose bellebuone ed etiche… nella vita, sul lavoro ed anche a tavola!

Vogliamo comunicare un nuovo approccio al cibo, una filosofia di pensiero in ambito culinario che coniuga passione per la cucina e creatività capace di guardare al di là della forma, sostenibilità che non tollera gli sprechi e rispetto infinito per il valore del cibo stesso che, prima di tutto, è vita.

Sappiamo di non essere sole nell’abbracciare queste idee e saremo felici se deciderai di accompagnarci in questa avventura! 

Leggi gli ultimi post

Categorie

Vuoi rimanere in contatto con noi?

Vuoi rimanere in contatto con noi?